Dopo il centro Nord, è la volta del Sud. Attesi temporali e nubifragi.

Questo inverno non verrà certamente ricordato per le temperature basse, ma per le piogge insistenti e le temperature Autunnali. La situazione che si è presentata nella giornata odierna ha visto un susseguirsi di criticità tra Lazio e Toscana. Prima il raggiungimento del secondo livello di guardia dell’Arno, poi l’esondazione dell’Era, per finire con gli allagamenti a Roma e nelle coste Laziali.

Precipitazioni misurate oggi dalla rete di stazioni MeteoNetwork.

Precipitazioni misurate oggi dalla rete di stazioni MeteoNetwork.

Se osserviamo la mappa delle precipitazioni misurate dalla mezzanotte di oggi le zone più colpite sono state il Lazio, soprattutto la costa con punte oltre i 150 mm  (colore rosso), ed il Friuli, anche se qui non sono stati registrati particolari disagi.

Eppure, dopo tutte queste piogge, sembra che l’Atlantico non si sia ancora stancato di “spedire” perturbazioni verso il Mediterraneo: ecco quindi che arriva l’ennesimo affondo di aria mite ed umida proveniente da Nord-Ovest. Stavolta, però,  le zone più colpite si troveranno al Sud. In particolare le regioni principalmente interessante saranno Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia. Diamo uno sguardo veloce alla distribuzione delle precipitazioni.

Pioggia prevista tra la mezzanotte e le 6 di domani

Pioggia prevista tra la mezzanotte e le 6 di domani

Come si vede dalle mappe le precipitazioni si concentreranno sulla fascia Sud-Orientale, interessando in particolare le province di Reggio Calabria, Crotone, Catanzaro, Matera e Bari.

Pioggia prevista tra le 6 e le 12 di domani

Pioggia prevista tra le 6 e le 12 di domani

Ancora da valutare l’entità degli accumuli nell’arco della giornata, anche se una possibile situazione potrebbe essere quella rappresentata nella figura seguente.

Precipitazioni previste per le 24 ore di domani.

Precipitazioni previste per le 24 ore di domani.

Gli Appennini saranno fondamentali in una configurazione di questo tipo, dato che favoriranno la condensazione dell’umidità presente nelle correnti sciroccali sul lato sopravento delle montagne. Questo tipo di fenomeno, unito alle precipitazioni che si formeranno per convezione o per convergenza di masse d’aria instabili, darà vita ad un lungo periodo di maltempo, con pericolose ripercussioni sui fiumi e sui terreni.

Articolo di Guido Cioni del 31 Gennaio 2014 alle ore 21:45

Altre Notizie Meteo

Altro weekend nuova perturbazione: sole, nuvole, piogge e temporali no stop in Italia!

Altro weekend nuova perturbazione: sole, nuvole, piogge e temporali no stop in Italia!

AAA cercasi alta pressione resistente. L’anticiclone non riesce proprio ad imporsi con decisione sul Mediterraneo centrale e quindi anche sull’Italia. Il risultato qual è? Che rimangono esposte a umide infiltrazioni atlantiche, responsabili di nuovi spunti instabili. Il cuore dell’anticiclone delle Azzorre rimane infatti defilato a Ovest del Portogallo, mentre gran parte del Vecchio Continente rimane […]

Top Secret Facts About Chemistry a Molecular Approach 2nd Edition Pdf

Top Secret Facts About Chemistry a Molecular Approach 2nd Edition Pdf

As a consequence of the fantastic loyalty you’ve shown us, we’re very happy to extend to you the exclusive chance to

Giornata della biodiversità: in Italia 596 specie rischiano l’estinzione

Giornata della biodiversità: in Italia 596 specie rischiano l’estinzione

Oltre un quinto della fauna italiana è valutata come minacciata. Nel mirino soprattutto api e farfalle, fondamentali impollinatori. Secondo i dati dell’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN), oltre un quinto della fauna italiana rischia l’estinzione. Su 2.807 sono ben 596 le specie valutate come minacciate e le ragioni sono tante: sovrasfruttamento delle risorse […]

Nuova settimana ancora maltempo? Diciamo che migliora ma non troppo!

Nuova settimana ancora maltempo? Diciamo che migliora ma non troppo!

Dando uno sguardo a larga scala a ciò che sta accadendo, possiamo dire che l’anticiclone delle Azzorre è troppo defilato a ovest a inizio settimana, centrato sulla penisola Iberica e sul Mediterraneo occidentale piuttosto che sull’Italia. Per fortuna il flusso perturbato atlantico attraverserà una fase di rallentamento e l’anticiclone ne approfitterà per allungarsi anche verso […]

Tonnellate di rifiuti sulle Isole Cocos, “l’ultimo paradiso incontaminato dell’Australia”

Tonnellate di rifiuti sulle Isole Cocos, “l’ultimo paradiso incontaminato dell’Australia”

Lo studio ha rilevato spazzatura di ogni genere, tra cui 414 milioni di frammenti di plastica. E la maggior parte sepolta nella sabbia. È chiaro ormai che la spazzatura che produciamo viaggia per migliaia di chilometri, attraversando i mari di tutto il pianeta e raggiungendo i posti più incontaminati. Ne è un esempio il ritrovamento […]

Sotto la lente: domenica di maltempo con piogge e rovesci, ecco dove!

Sotto la lente: domenica di maltempo con piogge e rovesci, ecco dove!

Perturbazione atlantica in piena azione sulla nostra Penisola: domenica di maltempo con piogge e rovesci su quasi tutta la nostra Penisola, ad esclusione dell’estremo sud ed Isole Maggiori. Nevicate sulle Alpi mediamente oltre i 1800 mt. Temperature ancora al di sotto della media tipica del periodo. Continua l’anomalia del mese di maggio sulla nostra Penisola […]

I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

Tre quarti delle aree esaminate mostrano una forte contaminazione da sostanze tossiche, con un picco nel Mar Baltico. I mari europei continuano ad essere avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche pericolose. Lo afferma un rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente, secondo il quale oltre tre quarti delle aree analizzate risultano contaminati. Secondo lo studio, il mare […]

Ennesimo weekend col maltempo: questa volta più al centro-nord, ma occhio al sud!

Ennesimo weekend col maltempo: questa volta più al centro-nord, ma occhio al sud!

Continua a girar come una trottola il vortice ciclonico colmo di aria fredda che sta portando non solo temperature fuori periodo, ma anche incessante maltempo. Sicuramente tutto ciò è piuttosto atipico per il periodo, dopo aver interessato il Centro-nord e il Sud nella giornata di ieri, il centro di bassa pressione è in rotta meridionale […]

Analisi meteo medio-termine: perturbazione atlantica nel weekend, nuove piogge e rovesci!

Analisi meteo medio-termine: perturbazione atlantica nel weekend, nuove piogge e rovesci!

Maggio continuerà a far parlare di sé: nel weekend giungerà una nuova perturbazione, questa volta dall’Atlantico che apporterà nuovo maltempo con piogge e rovesci, localmente anche forti su gran parte dell’Italia. Le temperature tenderanno ad aumentare moderatamente rispetto ai valori attuali praticamente invernali, ma risulteranno ancora al di sotto della media di qualche grado. Non […]

Europa Centrale al freddo, ma caldo ad Est e ad Ovest

Europa Centrale al freddo, ma caldo ad Est e ad Ovest

Le correnti di aria fredda proveniente da Nord determinano ormai da giorni temperature sotto media non solo in Italia, ma in generale in tutta l’Europa Centrale. Per contro, la Penisola Iberica sta sperimentando una vera e propria ondata di caldo. Per rendere l’idea dei contrasti termici, guardiamo la mappa di anomalia termica a 850 hPa […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464