Inquietante neve nera ricopre la Siberia, ecco perché

Gli abitanti della regione di Kemerovo stanno vivendo un “incubo industriale”. Le città sono ricoperte da fitta neve nera altamente tossica.

 

Neve nera in SiberiaNeve nera ricopre la Siberia

 

 

Quando si pensa ad un paesaggio innevato tutto ci si aspetta fuorché ciò che sta accadendo nel sudovest della Siberia. Lo scenario è spettrale nella regione mineraria del carbone di Kemerovo, dove le città di Prokopyevsk, Kiselyovsk e Leninsk-Kuznetsky sono ricoperte da una fitta neve nera. Le immagini del paesaggio oscuro hanno fatto il giro dei social network e sono state descritte dai media russi come post-apocalittiche. “C’è sempre molta polvere di carbone nell’aria”, ha detto a The Guardian Vladimir Slivyak, co-presidente del gruppo di difesa ambientale ecologico Ecodefense. “Quando la neve cade diventa visibile. Non puoi vederla per il resto dell’anno, ma c’è sempre.”

Gli abitanti delle città che si trovano nel bacino di Kuznetsk, che si estende per circa 70.000 chilometri quadrati, pagano a caro prezzo la vita in questa zona, costantemente esposti alle polveri delle miniere a cielo aperto, degli impianti di preparazione e delle scorte di carbone. Kuznetsk è una delle più grandi aree di estrazione di carbone al mondo, dove avviene il 60% della produzione totale di carbone della Russia. La neve che la sta ricoprendo è fortemente inquinata dalle polveri di carbone che normalmente pervadono l’atmosfera ed è quindi altamente tossica e dannosa per la popolazione locale.

L’aspettativa di vita media nella regione di Kuzbass è di 4 anni inferiore alla media nazionale della Russia, accompagnata da un alto tasso di malattie respiratorie e neurologiche anche nei giovani, ma l’industria carboniera russa non sembra voler far fronte alla situazione di grave inquinamento che comporta enormi rischi per la salute e che attualmente è al centro di forte dibattito. Critici e oppositori politici sottolineano l’urgenza di provvedimenti sulla situazione ambientale in Siberia, sostenendo che si tratta di un problema sistemico di vecchia data e non legato a possibili fenomeni isolati. E mentre i residenti cercano di farsi sentire lamentando la presenza di rifiuti e polvere persistente nell’aria, la neve nera continua a cadere. “I nostri bambini e noi lo respiriamo, è solo un incubo.”

Articolo di Erika del 20 Febbraio 2019 alle ore 13:00

Altre Notizie Meteo

Weekend di fine inizio mese tra perturbazioni, sole, piogge, vento, neve ed aria fredda e calda!

Weekend di fine inizio mese tra perturbazioni, sole, piogge, vento, neve ed aria fredda e calda!

Una nuova perturbazione atlantica proveniente da Francia e Regno Unito si sta avvicinando di gran carriera all’Italia e raggiungerà lo Stivale nel corso della giornata di oggi, giovedì. Ciò determinerà un peggioramento con ripresa delle nevicate a partire dalle Alpi occidentali e piogge che tra pomeriggio sera raggiungeranno anche Sardegna e regioni tirreniche centro-meridionali. Dopo […]

In Cina crollano le emissioni di gas serra grazie all’epidemia di Coronavirus

In Cina crollano le emissioni di gas serra grazie all’epidemia di Coronavirus

Mentre il prezzo economico dell’epidemia continua a crescere, le emissioni inquinanti del paese sono diminuite di circa 100 milioni di tonnellate metriche. Ogni anno le emissioni di anidride carbonica in Cina subiscono un calo durante il periodo del capodanno lunare, che quest’anno è stato il 25 gennaio. Solitamente, passata la settimana di festa nazionale, le […]

Meteo giovedì 27 febbraio: temporaneo miglioramento, poi nuovo peggioramento dal pomeriggio

Meteo giovedì 27 febbraio: temporaneo miglioramento, poi nuovo peggioramento dal pomeriggio

Giornata contraddistinta dapprima da un temporaneo miglioramento su tutta Italia con ampie schiarite, dal pomeriggio-sera peggiora nuovamente sulle Alpi e sulle regioni tirreniche con piogge, rovesci e neve in montagna. Il fronte freddo che ha attraversato la nostra Penisola nella giornata di ieri, apportando piogge e rovesci specie al nord-est e centro-sud con il ritorno […]

La “piaga” delle locuste potrebbe raggiungere la Cina?

La “piaga” delle locuste potrebbe raggiungere la Cina?

Mentre il mondo è concentrato sull’epidemia di Coronavirus, la peggiore invasione di locuste dell’ultimo secolo, che ha colpito Africa orientale e Medio Oriente, ha raggiunto l’Asia meridionale. L’idea che l’emergenza delle locuste possa aggiungersi a quella del nuovo Coronavirus in Cina lascia spazio ad uno scenario quasi apocalittico, ma secondo l’esperto Zhang Zehua dell’Accademia cinese […]

Clima: le migrazioni degli uccelli stanno cambiando

Clima: le migrazioni degli uccelli stanno cambiando

Studi effettuati su una specie migratoria del Nord America evidenziano cambiamenti nelle stagioni avvenuti in 50 anni.   La Dendroica blu golanera è un uccello canoro migratore che ogni anno si sposta dal Canada e dagli Stati Uniti orientali verso l’America centrale. Si tratta di una specie relativamente semplice da identificare in termini di sesso […]

Perturbazione in atto: breve impulso invernale con vento, aria fredda e piogge!

Perturbazione in atto: breve impulso invernale con vento, aria fredda e piogge!

L’alta pressione è stata finalmente sconfitta da una perturbazione. Ma il fronte freddo vero e proprio non transiterà sull’Italia prima della serata di oggi Mercoledì delle Ceneri, quando passeremo dal caldo anomalo degli ultimi giorni all’instabilità ed al freddo, più tipici del periodo. L’abbassamento delle temperature favorirà anche il ritorno della neve in montagna e […]

Meteo mercoledì 26 febbraio: netto calo termico, vento forte, rovesci e nevicate

Meteo mercoledì 26 febbraio:  netto calo termico, vento forte, rovesci e nevicate

Giornata contraddistinta dal passaggio di un fronte freddo i cui effetti in termini di precipitazioni si registreranno maggiormente al centro-sud con piogge, rovesci e ritorno della neve in Appennino anche fin verso i 700-800 mt in serata. Qualche fenomeno al mattino previsto anche su alcuni settori del nord. Vento occidentale in deciso rinforzo con raffiche […]

Incursione invernale nelle prossime 48 ore: netto calo termico, venti forti, rovesci e nevicate in montagna

Incursione invernale nelle prossime 48 ore: netto calo termico, venti forti, rovesci e nevicate in montagna

Perturbazione nord-atlantica, accompagnata da aria fredda di origine polare marittima, interesserà la nostra Penisola nei prossimi giorni: netto calo termico, vento forte, piogge e nevicate… Il forte campo di alta pressione di origine sub-tropicale, che sta proteggendo da diversi giorni tutta la nostra Penisola, subirà un cedimento nella giornata di domani mercoledì 26 febbraio a […]

La diffusione dei virus è anche legata al meteo. Ecco come

La diffusione dei virus è anche legata al meteo. Ecco come

Quali sono le condizioni meteorologiche che possono influire sullo spostamento dei microrganismi infettanti? Le minuscole particelle responsabili della propagazione dei virus sono microrganismi in grado di viaggiare attraverso l’aria, l’acqua e la materia in generale. Sebbene non siano in grado di riprodursi autonomamente – hanno bisogno di un ospite per diffondersi – i virus possono […]

Meteo martedì 25 febbraio: nubi al centro-nord con locali piogge, più sole su adriatiche ed estremo sud

Meteo martedì 25 febbraio: nubi al centro-nord con locali piogge, più sole su adriatiche ed estremo sud

Giornata caratterizzata da nubi, anche intense, al nord e sulle regioni centrali tirreniche con qualche locale e debole pioggia; maggiori schiarite sulle regioni adriatiche e al sud. Le temperature inizieranno a calare al centro-nord, mentre è previsto un ulteriore e temporaneo aumento al sud. L’alta pressione sub-tropicale ha le ore contate sulla nostra Penisola in […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464