Meraviglie Atmosferiche: Le nubi lenticolari

Per ingannare la (lunga) attesa che ci separa dalla fine di questo possente anticiclone, cerchiamo di spiegare alcuni dei fenomeni più interessanti che si verificano in Atmosfera. Le nuvole rappresentano la condensazione del vapore acqueo, presente in aria secondo una certa percentuale di volume, in minuscole goccioline di nube. Queste tendono a unirsi in cumuli, strati o altri tipi di sistemi nuvolosi a seconda delle condizioni ambientali. Un tipo molto particolare di nube è costituito dalle cosiddette nubi lenticolari , ovvero nuvole che hanno una tipica forma “a lente”.

Nubi orografiche sull'Etna.

Nubi lenticolari sull’Etna.

Per comprendere la formazione di queste nubi occorre fare un passo indietro e considerare l’influsso che una montagna può avere sull’aria che impinge su di essa. Il vento porta l’aria verso le pendici della montagna costringendola a salire verso la cima. Nella salita, l’aria incontrerà temperature sempre più basse e tenderà quindi a condensare sotto forma di nubi sopravento alle montagne: questo succede quando una massa d’aria instabile proveniente da Nord impatta contro le Alpi e forma dei temporali in Svizzera ed Austria. Se il vento è abbastanza forte, può succedere anche che l’aria venga sospinta con una tale violenza e velocità che non riesce a condensare nella salita, mantenendo il suo contenuto di vapore acqueo pressoché invariato. Nel scavalcare la cima, la massa d’aria sarà costretta a scendere violentemente verso il basso, dato che non è più presente la forzatura orografica. Ma non riuscirà a scendere più di tanto visto che ormai si trova in equilibrio con le caratteristiche dell’ambiente esterno: tenderà quindi ad oscillare rispetto ad una sua posizione di equilibrio. In altre parole, la montagna provoca un disturbo sul flusso, che si traduce in un’onda, detta onda orografica. 

Onda orografica e nubi lenticolari

Onda orografica e nubi lenticolari

Questo particolare tipo di onda conduce la massa d’aria a scendere e salire continuamente sul fianco sottovento della montagna: in una di queste salite forzate verso uno strato a temperatura più bassa può succedere quindi che il vapore acqueo presente nell’aria sia costretto a condensare e a formare una nube. Ma, dato che l’aria è costretta a muoversi lungo traiettorie ben definite, la condensazione avviene in una zona ben precisa e la nube assume la tipica forma “a lente”. Questo si vede bene dal grafico sovrastante dove viene rappresentata la situazione che abbiamo spiegato a parole. Infine, bisogna sottolineare che il disturbo causato dalla montagna può influenzare anche gli strati alti della massa d’aria, e quindi condurre alla formazione di nubi lenticolari a più altezze. Questo porta alla formazione di nubi “impilate” tra di loro, che ricoprono le cime dei monti con una specie di “cappello”, come illustrato in questa immagine del Monte Rainer.

Nubi lenticolari sul Monte Rainer, nello stato di Washington.

Nubi lenticolari sul Monte Rainer, nello stato di Washington.

 

 

Articolo di Simone Baldi del 09 Dicembre 2013 alle ore 11:14

Altre Notizie Meteo

Nuova settimana ancora maltempo? Diciamo che migliora ma non troppo!

Nuova settimana ancora maltempo? Diciamo che migliora ma non troppo!

Dando uno sguardo a larga scala a ciò che sta accadendo, possiamo dire che l’anticiclone delle Azzorre è troppo defilato a ovest a inizio settimana, centrato sulla penisola Iberica e sul Mediterraneo occidentale piuttosto che sull’Italia. Per fortuna il flusso perturbato atlantico attraverserà una fase di rallentamento e l’anticiclone ne approfitterà per allungarsi anche verso […]

Tonnellate di rifiuti sulle Isole Cocos, “l’ultimo paradiso incontaminato dell’Australia”

Tonnellate di rifiuti sulle Isole Cocos, “l’ultimo paradiso incontaminato dell’Australia”

Lo studio ha rilevato spazzatura di ogni genere, tra cui 414 milioni di frammenti di plastica. E la maggior parte sepolta nella sabbia. È chiaro ormai che la spazzatura che produciamo viaggia per migliaia di chilometri, attraversando i mari di tutto il pianeta e raggiungendo i posti più incontaminati. Ne è un esempio il ritrovamento […]

Sotto la lente: domenica di maltempo con piogge e rovesci, ecco dove!

Sotto la lente: domenica di maltempo con piogge e rovesci, ecco dove!

Perturbazione atlantica in piena azione sulla nostra Penisola: domenica di maltempo con piogge e rovesci su quasi tutta la nostra Penisola, ad esclusione dell’estremo sud ed Isole Maggiori. Nevicate sulle Alpi mediamente oltre i 1800 mt. Temperature ancora al di sotto della media tipica del periodo. Continua l’anomalia del mese di maggio sulla nostra Penisola […]

I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

Tre quarti delle aree esaminate mostrano una forte contaminazione da sostanze tossiche, con un picco nel Mar Baltico. I mari europei continuano ad essere avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche pericolose. Lo afferma un rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente, secondo il quale oltre tre quarti delle aree analizzate risultano contaminati. Secondo lo studio, il mare […]

Ennesimo weekend col maltempo: questa volta più al centro-nord, ma occhio al sud!

Ennesimo weekend col maltempo: questa volta più al centro-nord, ma occhio al sud!

Continua a girar come una trottola il vortice ciclonico colmo di aria fredda che sta portando non solo temperature fuori periodo, ma anche incessante maltempo. Sicuramente tutto ciò è piuttosto atipico per il periodo, dopo aver interessato il Centro-nord e il Sud nella giornata di ieri, il centro di bassa pressione è in rotta meridionale […]

Analisi meteo medio-termine: perturbazione atlantica nel weekend, nuove piogge e rovesci!

Analisi meteo medio-termine: perturbazione atlantica nel weekend, nuove piogge e rovesci!

Maggio continuerà a far parlare di sé: nel weekend giungerà una nuova perturbazione, questa volta dall’Atlantico che apporterà nuovo maltempo con piogge e rovesci, localmente anche forti su gran parte dell’Italia. Le temperature tenderanno ad aumentare moderatamente rispetto ai valori attuali praticamente invernali, ma risulteranno ancora al di sotto della media di qualche grado. Non […]

Europa Centrale al freddo, ma caldo ad Est e ad Ovest

Europa Centrale al freddo, ma caldo ad Est e ad Ovest

Le correnti di aria fredda proveniente da Nord determinano ormai da giorni temperature sotto media non solo in Italia, ma in generale in tutta l’Europa Centrale. Per contro, la Penisola Iberica sta sperimentando una vera e propria ondata di caldo. Per rendere l’idea dei contrasti termici, guardiamo la mappa di anomalia termica a 850 hPa […]

Cucinare può trasformare le case in “scatole tossiche”

Cucinare può trasformare le case in “scatole tossiche”

Arrostire un fetta di carne o accendere una stufa a legna possono causare un alto livello di inquinamento atmosferico, che può superare di gran lunga quello esterno. Friggere alimenti e accendere la stufa sono cose che possono trasformare le nostre case in vere e proprie “scatole tossiche”, con alti livelli di inquinamento atmosferico intrappolato all’interno. […]

Calano le rinnovabili in Italia, lontani gli obiettivi 2030

Calano le rinnovabili in Italia, lontani gli obiettivi 2030

Il rapporto di Legambiente evidenzia una stasi generale del settore, con un enorme calo anche dei posti di lavoro. Dopo 12 anni di crescita, la produzione di energia da fonti rinnovabili in Italia è in calo, con una riduzione generale del contributo e una stasi degli investimenti nel settore. È quanto rileva il rapporto di […]

Intenso maltempo con violenti rovesci e grandinate, esondati fiumi in Emilia-Romagna!

Intenso maltempo con violenti rovesci e grandinate, esondati fiumi in Emilia-Romagna!

Come era prevedibile la massa d’aria molto instabile e fredda di origine artica che ha iniziato ad irrompere dalla giornata di sabato 11 sulle regioni settentrionali e dalla giornata di domenica 12 su tutta la nostra Penisola, sta apportando un’intensa fase di maltempo, con rovesci temporaleschi anche forti, grandinate e neve su Alpi e Appennini. […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464