Sotto la lente : le NEVICATE delle prossime 48 ore!

Facciamo un focus sulle nevicate previste sull’Italia nelle prossime ore e per le giornate di mercoledì 21 e giovedì 22 marzo. Scopriamo insieme tutti i dettagli!

Siamo giunti nella fase clou del colpo di coda invernale. Dopo le nevicate della giornata di ieri sul nord Italia localmente fin sulle pianure e coste segnatamente su Emilia e Veneto, nelle prossime ore arriverà il momento delle nevicate soprattutto al centro-sud Italia.

Configurazione barica prevista per domani mattina 21 marzo 2018. Fonte : GFS12Z -Wxcharts -

Configurazione barica prevista per domani mattina 21 marzo 2018. Fonte : GFS12Z -Wxcharts -

La presenza di un campo di alta pressione di matrice azzorriana in Atlantico e sulle Isole Britanniche tenderà a spingere zonalmente (da ovest verso est) un vortice di bassa pressione in formazione sul medio-basso Tirreno carico di umidità ed aria relativamente più mite mediterranea. Tale vortice tenderà a richiamare contemporaneamente aria molto fredda di origine artica in ingresso sulla nostra Penisola dai quadranti nord-orientali. Tale mix produrrà instabilità diffusa nella giornata di mercoledì 21 marzo al centro e sud Italia : rovesci, piogge anche moderate-forti e nevicate  fino in pianura su Marche, Romagna, Umbria, Toscana, Abruzzo settentrionale, in calo fin verso i 400-500 mt su Lazio, Molise, Campania settentrionale interna, Puglia settentrionale oltre gli 800 mt su Campania meridionale, Basilicata. Ma andiamo con ordine andando a visionare i vari step temporali ed ulteriori dettagli attraverso il modello ad alta risoluzione ICON :

-          Per la serata odierna e notte su mercoledì avremo la possibilità degli ultimi rovesci nevosi al nord segnatamente su Piemonte e Lombardia occidentale, ma fenomeni saranno possibili anche sul Veneto e sull’Appennino emiliano. Le nevicate, a “macchia di leopardo“ come estensione, saranno a partire dai 300-400 mt ma con occasionali momenti nevosi possibili anche in pianura, specie se in concomitanza a rovesci più forti. Ecco un’immagine di ICON relativa alle ore 22.00 odierne :

Precipitazioni previste alle ore 22.00 di martedì 20 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 22.00 di martedì 20 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

-          Nelle primissime ore del mattino di mercoledì 21 marzo l’ultima zona dove cesseranno le nevicate per quanto riguarda il nord sarà il basso Piemonte (Cuneese), per poi cessare del tutto nel corso della mattinata. Nevicate moderate, a tratti forti,  intanto, si registreranno su bassa Emilia, Toscana settentrionale, Marche, Umbria, Abruzzo settentrionale in calo sino a quote pianeggianti con qualche locale sconfinamento sui litorali marchigiani.  Nevicate in calo, nel corso della mattinata, fin verso i 400-500 mt su Lazio, Molise, Campania settentrionale interna, Puglia settentrionale oltre gli 800 mt su Campania meridionale, Basilicata. Accumuli importanti in alta collina. Ecco due immagini modellistiche di ICON relative alle ore mattutine di domani mercoledì 21 marzo :

Precipitazioni previste alle ore 04.00 di martedì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 04.00 di mercoledì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 09.00 di martedì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 08.00 di mercoledì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

-          Per il pomeriggio e la sera  di mercoledì è previsto un parziale e temporaneo miglioramento con riduzione ed indebolimento delle precipitazioni sul centro-sud Italia. Ecco un’immagine modellistica di ICON relativa alle ore 17.00 :

Precipitazioni previste alle ore 17.00 di martedì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 17.00 di mercoledì 21 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

-          Per le ore notturne su giovedì e almeno fino alle prime ore pomeridiane di giovedì avremo un nuovo peggioramento sul nostro centro-sud a causa della presenza di un minimo di bassa pressione sul basso Ionio  apporterà ancora instabilità diffusa su Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, nord Puglia, Calabria con nevicate moderate fin verso i 300-400 mt e occasionalmente anche più in basso. Ecco due immagini modellistiche di ICON riferite alla mattina di giovedì 22 marzo :

Precipitazioni previste alle ore 17.00 di giovedì 22 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 04.00 di giovedì 22 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 17.00 di giovedì 22 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Precipitazioni previste alle ore 10.00 di giovedì 22 marzo. Tonalità viola = neve. Altre tonalità = piogge. ICON -Wxcharts -

Dal tardo pomeriggio di giovedì le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi parzialmente. Le isoterme a 850 hpa (1450 mt) saranno ancora più basse rispetto a quelle di mercoledì e risulteranno di circa 6/7°C al di sotto delle medie tipiche del periodo. Sarà dunque pieno inverno.

 

Articolo di Alberto Fucci del 20 Marzo 2018 alle ore 18:59

Altre Notizie Meteo

Zoom sulle nevicate previste al centro e al sud nei prossimi giorni: dove e quando fioccherà?

Zoom sulle nevicate previste al centro e al sud nei prossimi giorni: dove e quando fioccherà?

Maltempo in azione sull’Italia che sull’onda dell’unione tra aria polare e vortice di maltempo sul Mediterraneo, sta portando tanta neve in diverse regioni. Il centro-nord in queste ore è in fase di imbiancamento, ma nelle prossime ore verrà coinvolto anche il centro-sud. Tutto dipenderà dall’esatta posizione del centro di bassa pressione e da lì poi […]

Focus neve Nord Italia : cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime ore?

Focus neve Nord Italia : cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime ore?

Dalle ore pomeridiane e fino al mattino di domani, Giovedì 24 Gennaio, sono attese nevicate fino in pianura su alcuni settori del nord Italia. Scopriamo insieme tutti i dettagli… Proprio in queste ore, e nelle prossime, è attesa sulla nostra Penisola la discesa di una massa d’aria molto instabile e fredda in quota di origine […]

Arriva la neve fino a quote molto basse nelle prossime ore e giorni : ecco dove e gli ultimi dettagli!

Arriva la neve fino a quote molto basse nelle prossime ore e giorni : ecco dove e gli ultimi dettagli!

Profondo vortice depressionario sull’Italia nelle prossime ore e giorni, alimentato da aria fredda di origine polare-marittima : previste nevicate fino a quote molto basse e anche in pianura, segnatamente al centro-nord. Sull’Italia il tempo è in netto peggioramento, peggioramento che si farà più consistente nelle prossime ore e giorni a causa della configurazione barica, su […]

Ciclone Mediterraneo: venti di burrasca e mare mosso

Ciclone Mediterraneo: venti di burrasca e mare mosso

Una profonda saccatura ha già raggiunto il mediterraneo innescando condizioni di maltempo in particolare al Centro-Sud. L’area di bassa pressione subirà un ulteriore approfondimento nelle prossime ore raggiungendo valori di pressione al suolo estremamente bassi nel Mar Tirreno.    Situazione estremamente dinamica nel Mediterraneo dove aria fredda dalla Groenlandia ha innescato la formazione di un vortice […]

I ghiacciai della Groenlandia si sciolgono 4 volte più veloce del previsto

I ghiacciai della Groenlandia si sciolgono 4 volte più veloce del previsto

Uno studio lancia l’allarme sullo scioglimento dei ghiacciai in rapido aumento e sugli effetti preoccupanti per la Corrente del Golfo.     Nessuna buona notizia sullo stato dei ghiacciai in Groenlandia e nemmeno di una possibile stasi. La velocità dello scioglimento dei ghiacciai è anzi in spaventoso aumento e lo afferma un nuovo studio pubblicato […]

Usa sotto la morsa del gelo Canadese: temperature fino a -30°! [FOTO]

Usa sotto la morsa del gelo Canadese: temperature fino a -30°! [FOTO]

Ancora gelo e neve sul nord-est americano. Un’incursione dal Canada sta facendo registrare temperature molto al di sotto dello zero termico in molti Stati americani. La neve ovviamente non è mancata, e soprattutto nelle aree affette dal lake-effect si sono verificati accumuli di decine di cm. Nella grande mela invece solo tanto tanto freddo, con […]

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

La produzione di latte vaccino ha un impatto ambientale disastroso. Lo dice uno studio dell’Università di Oxford.     Per avere un’idea sull’impatto ambientale della produzione di latte vaccino oggi, basta pensare ad un semplice disegno: per ottenere un bicchiere di latte vaccino al giorno per un anno sono necessari 650 metri quadri di terreno, […]

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

 Svolta meteo in settimana con l’arrivo dell’impulso polare e con la formazione di un ciclone nel Mediterraneo. Pioverà davvero tanto e il richiamo di aria fredda farà cadere tanta neve sopratutto al centro fino a quote pianeggianti. Saranno giorni da seguire costantemente gli aggiornamenti meteo perchè la pioggia che affliggerà le regioni italiane sarà moltissima. […]

La notte più calda in Australia

La notte più calda in Australia

Un’ondata di caldo estremo ha interessato negli ultimi giorni l’Australia. Nuovi record di temperature sono stati raggiunti in particolare nel settore sud orientale dell’isola.   Da ieri le temperature sono in sensibile diminuzione ma gli ultimi giorni in Australia sono stati particolarmente roventi. Le temperature massime sono state estremamente elevate nel New South Wales, sulla costa […]

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Resti animali e vegetali sono stati rinvenuti nel profondo lago Mercer. I test di laboratorio potrebbero svelare un vero e proprio ecosistema risalente a più di 100.000 anni fa.       I ricercatori si aspettavano di trovare resti di antiche alghe fotosintetiche, invece si sono ritrovati davanti a microscopici resti di animali invertebrati, con […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464