Nuova alta pressione si stabilirà sul centro Europa, assaggio estivo per molte regioni

Dopo un breve periodo perturbato l’alta pressione sembra voler tornare alla conquista del centro Europa. Nei prossimi giorni sullo scenario europeo andrà infatti sviluppandosi una configurazione che impedirà alle perturbazioni di arrivare verso il continente, ovvero un “blocco” anticiclonico.

La mappa di previsione relativa al prossimo 19 aprile mostrata di seguito contiene la temperatura (colori) ed il campo di “pressione” in quota (linee bianche). Quello che risalta agli occhi è l’estensione dell’alta pressione (H) che abbraccia gran parte degli stati europei ad eccezione di una bassa pressione (L) presente sulle coste nord-africane.

Altezza di gepotenziale e temperatura a 500 hPa previste per il 19 aprile

Altezza di gepotenziale e temperatura a 500 hPa previste per il 19 aprile

Abbiamo trattato nel dettaglio questa configurazione nel nostro glossario meteorologico.  Si tratta di una situazione anomala che bloccherà completamente l’evoluzione meteorologica nei giorni a venire, specialmente nelle regioni del centro Europa, garantendo giornate di bel tempo e temperature in aumento. 

Per capire la portata di questo cambio di circolazione è possibile analizzare anche la mappa dei venti in alta quota mostrata di seguito. Notate come il “fiume” di aria che scorre a queste quote venga “deflesso” verso nord dalla presenza dell’alta pressione fino a raggiungere la punta più settentrionale dei paesi scandinavi.

Corrente a getto prevista per il 19 aprile

Corrente a getto prevista per il 19 aprile

L’aumento delle temperature è ben visibile negli “spaghi” relativi alla città di Francoforte, nel sud-ovest della Germania. Nell’immagine abbiamo raccolto tutti i possibili scenari, secondo i modelli di ensemble, per la temperatura a circa 1500 metri di quota e le precipitazioni al suolo. Notate l’aumento da 5 ad oltre 10°C e la mancanza di precipitazioni per tutto il periodo dal 17 al 22 aprile.

Spaghi per Francoforte

Spaghi per Francoforte

Il nostro paese, come mostrato nella prima immagine, sarà solo parzialmente interessato da questa alta pressione vista la vicinanza della bassa pressione che si svilupperà a partire dal 18 aprile. Per questo motivo le condizioni rimarranno decisamente buone al centro-nord mentre sulle regioni del sud sarà presente instabilità che si concretizzerà in qualche temporale pomeridiano. 

Articolo di Guido Cioni del 15 Aprile 2018 alle ore 16:10

Altre Notizie Meteo

Break maltempo con forti temporali: la settimana inizia perturbata, poi torna il gran caldo!

Break maltempo con forti temporali: la settimana inizia perturbata, poi torna il gran caldo!

 Break maltempo sull’Italia in estensione verso Sud. La settimana inizia perturbata per le regioni centrali e meridionali, con forti temporali e acquazzoni che faranno registrare importanti accumuli. Le temperature sono di conseguenza scese anche di 6/8° rispetto all’afa del weekend scorso, finalmente si respira un pò. Al nord invece c’è più spazio per sole e […]

Un lunedì di maltempo con temperature in calo per molte regioni!

Un lunedì di maltempo con temperature in calo per molte regioni!

La settimana inizierà con diffuso maltempo sulle regioni centrali e meridionali con piogge e rovesci temporaleschi, localmente anche forti. Temperature in calo. Migliora al nord La nuova e breve fiammata africana, nelle prossime ore, abbandonerà anche le nostre regioni centro-meridionali. Le correnti instabili e perturbate da ovest, di origine atlantica, che nel corso del weekend hanno […]

Siccità estrema nel centro Europa, visibile anche dallo spazio

Siccità estrema nel centro Europa, visibile anche dallo spazio

L’estate 2018 entrerà quasi sicuramente negli annali per quanto riguarda le condizioni siccitose che imperversano su molti stati del centro e nord Europa. Non solo le temperature sono risultate di 3 o 4 gradi-a seconda delle zone-superiori alla media, ma le perturbazioni che solitamente transitano in queste regioni sono state a più riprese “bloccate” dalla presenza di […]

Il Giappone non ha pace, prima alluvioni, ora caldo infernale

Il Giappone non ha pace, prima alluvioni, ora caldo infernale

Neanche un mese dopo essere stato colpito da alluvioni di portata storica, il Giappone deve fare i conti con una fortissima ondata di caldo che mette in ginocchio il paese, con massime diffusamente sopra i 35 °C, picchi oltre i 40 °C e minime sopra i 25 °C, il tutto accompagnato da tassi di umidità […]

Emergenza incendi in Svezia, continua il periodo caldo e siccitoso e cadono i record

Emergenza incendi in Svezia, continua il periodo caldo e siccitoso e cadono i record

Continua il periodo di caldo anomalo che sta interessando da giorni la penisola scandinava. Massime over 30°C sono state misurate in località oltre il circolo polare artico per diversi giorni consecutivi, ed il peggio deve ancora arrivare… Nel nostro precedente articolo di approfondimento pubblicato qualche giorno fa abbiamo già trattato la complicata situazione in cui […]

Meteo amarcord : la notevolissima discesa di aria fredda della seconda decade del Luglio 2000!

Meteo amarcord : la notevolissima discesa di aria fredda della seconda decade del Luglio 2000!

Una massiccia e anomala discesa di aria fredda, di origine artica, coinvolse il Centro Europa e anche l’Italia nella seconda decade del Luglio 2000 con maltempo diffuso, venti forti e temperature molto basse per il periodo. Nevicate abbondanti sulle Alpi fin sotto i 1800 mt. I break estivi nel mese di Luglio sulla nostra Penisola, […]

L’estate procede a singhiozzo: nuova ondata di caldo fino a 40°, ma il weekend è piovoso!

L’estate procede a singhiozzo: nuova ondata di caldo fino a 40°, ma il weekend è piovoso!

L’estate continua si ma non convince. A maggio qualcosa si è riuscito a intravedere in merito a tutta la stagione e così al momento si sta verificando. Di cosa parliamo? Del continuo braccio di ferro dell’Anticiclone nord-africano con le perturbazione tra est e Atlantico che infastidiscono. Chi ne paga le conseguenze è il settentrione, e […]

Caldo in nuova intensificazione nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21

Caldo in nuova intensificazione nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21

Nuova temporanea e breve rimonta dell’anticiclone sub-tropicale sull’Italia, con la risalita di aria molto calda di origine nord-africana in direzione soprattutto delle regioni centrali e meridionali. Attese temperature massime anche oltre i +35°C sulle aree pianeggianti interne del centro-sud. Maggiore instabilità presente al nord. Come sosteniamo ormai da tempo, nei nostri articoli di analisi meteo, […]

Caldo anomalo in Scandinavia : Temperature massime oltre i +30°C!

Caldo anomalo in Scandinavia : Temperature massime oltre i +30°C!

Notevolissima ondata di caldo in corso sulla Scandinavia, con valori che risultano oltre la norma di circa +10°C. Temperature massime oltre i +30°C su Helsinki e Stoccolma! Nei nostri diversi articoli di analisi meteo stiamo rimarcando, da tempo, una configurazione barica che, con una certa continuità, si sta presentando in questa Estate 2018 : l’insediamento […]

Lunedì cambio meteo: forti temporali e aria fresca in arrivo, migliora poi in settimana!

Lunedì cambio meteo: forti temporali e aria fresca in arrivo, migliora poi in settimana!

La settimana inizia con l’Italia divisa in due. Maltempo forte in avvicinamento per tutto il settentrione e parte del centro, dove forti temporali faranno anche abbassare i valori termici che in questi giorni han superato in diverse aree la media del periodo. Sarà un passaggio veloce, ma che lascerà il segno, e già nella notte […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464