Nuova alta pressione si stabilirà sul centro Europa, assaggio estivo per molte regioni

Dopo un breve periodo perturbato l’alta pressione sembra voler tornare alla conquista del centro Europa. Nei prossimi giorni sullo scenario europeo andrà infatti sviluppandosi una configurazione che impedirà alle perturbazioni di arrivare verso il continente, ovvero un “blocco” anticiclonico.

La mappa di previsione relativa al prossimo 19 aprile mostrata di seguito contiene la temperatura (colori) ed il campo di “pressione” in quota (linee bianche). Quello che risalta agli occhi è l’estensione dell’alta pressione (H) che abbraccia gran parte degli stati europei ad eccezione di una bassa pressione (L) presente sulle coste nord-africane.

Altezza di gepotenziale e temperatura a 500 hPa previste per il 19 aprile

Altezza di gepotenziale e temperatura a 500 hPa previste per il 19 aprile

Abbiamo trattato nel dettaglio questa configurazione nel nostro glossario meteorologico.  Si tratta di una situazione anomala che bloccherà completamente l’evoluzione meteorologica nei giorni a venire, specialmente nelle regioni del centro Europa, garantendo giornate di bel tempo e temperature in aumento. 

Per capire la portata di questo cambio di circolazione è possibile analizzare anche la mappa dei venti in alta quota mostrata di seguito. Notate come il “fiume” di aria che scorre a queste quote venga “deflesso” verso nord dalla presenza dell’alta pressione fino a raggiungere la punta più settentrionale dei paesi scandinavi.

Corrente a getto prevista per il 19 aprile

Corrente a getto prevista per il 19 aprile

L’aumento delle temperature è ben visibile negli “spaghi” relativi alla città di Francoforte, nel sud-ovest della Germania. Nell’immagine abbiamo raccolto tutti i possibili scenari, secondo i modelli di ensemble, per la temperatura a circa 1500 metri di quota e le precipitazioni al suolo. Notate l’aumento da 5 ad oltre 10°C e la mancanza di precipitazioni per tutto il periodo dal 17 al 22 aprile.

Spaghi per Francoforte

Spaghi per Francoforte

Il nostro paese, come mostrato nella prima immagine, sarà solo parzialmente interessato da questa alta pressione vista la vicinanza della bassa pressione che si svilupperà a partire dal 18 aprile. Per questo motivo le condizioni rimarranno decisamente buone al centro-nord mentre sulle regioni del sud sarà presente instabilità che si concretizzerà in qualche temporale pomeridiano. 

Articolo di Guido Cioni del 15 Aprile 2018 alle ore 16:10

Altre Notizie Meteo

Zoom sulle nevicate previste al centro e al sud nei prossimi giorni: dove e quando fioccherà?

Zoom sulle nevicate previste al centro e al sud nei prossimi giorni: dove e quando fioccherà?

Maltempo in azione sull’Italia che sull’onda dell’unione tra aria polare e vortice di maltempo sul Mediterraneo, sta portando tanta neve in diverse regioni. Il centro-nord in queste ore è in fase di imbiancamento, ma nelle prossime ore verrà coinvolto anche il centro-sud. Tutto dipenderà dall’esatta posizione del centro di bassa pressione e da lì poi […]

Focus neve Nord Italia : cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime ore?

Focus neve Nord Italia : cosa dobbiamo aspettarci nelle prossime ore?

Dalle ore pomeridiane e fino al mattino di domani, Giovedì 24 Gennaio, sono attese nevicate fino in pianura su alcuni settori del nord Italia. Scopriamo insieme tutti i dettagli… Proprio in queste ore, e nelle prossime, è attesa sulla nostra Penisola la discesa di una massa d’aria molto instabile e fredda in quota di origine […]

Arriva la neve fino a quote molto basse nelle prossime ore e giorni : ecco dove e gli ultimi dettagli!

Arriva la neve fino a quote molto basse nelle prossime ore e giorni : ecco dove e gli ultimi dettagli!

Profondo vortice depressionario sull’Italia nelle prossime ore e giorni, alimentato da aria fredda di origine polare-marittima : previste nevicate fino a quote molto basse e anche in pianura, segnatamente al centro-nord. Sull’Italia il tempo è in netto peggioramento, peggioramento che si farà più consistente nelle prossime ore e giorni a causa della configurazione barica, su […]

Ciclone Mediterraneo: venti di burrasca e mare mosso

Ciclone Mediterraneo: venti di burrasca e mare mosso

Una profonda saccatura ha già raggiunto il mediterraneo innescando condizioni di maltempo in particolare al Centro-Sud. L’area di bassa pressione subirà un ulteriore approfondimento nelle prossime ore raggiungendo valori di pressione al suolo estremamente bassi nel Mar Tirreno.    Situazione estremamente dinamica nel Mediterraneo dove aria fredda dalla Groenlandia ha innescato la formazione di un vortice […]

I ghiacciai della Groenlandia si sciolgono 4 volte più veloce del previsto

I ghiacciai della Groenlandia si sciolgono 4 volte più veloce del previsto

Uno studio lancia l’allarme sullo scioglimento dei ghiacciai in rapido aumento e sugli effetti preoccupanti per la Corrente del Golfo.     Nessuna buona notizia sullo stato dei ghiacciai in Groenlandia e nemmeno di una possibile stasi. La velocità dello scioglimento dei ghiacciai è anzi in spaventoso aumento e lo afferma un nuovo studio pubblicato […]

Usa sotto la morsa del gelo Canadese: temperature fino a -30°! [FOTO]

Usa sotto la morsa del gelo Canadese: temperature fino a -30°! [FOTO]

Ancora gelo e neve sul nord-est americano. Un’incursione dal Canada sta facendo registrare temperature molto al di sotto dello zero termico in molti Stati americani. La neve ovviamente non è mancata, e soprattutto nelle aree affette dal lake-effect si sono verificati accumuli di decine di cm. Nella grande mela invece solo tanto tanto freddo, con […]

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

Gas serra: latte vaccino 3 volte più inquinante di quello vegetale

La produzione di latte vaccino ha un impatto ambientale disastroso. Lo dice uno studio dell’Università di Oxford.     Per avere un’idea sull’impatto ambientale della produzione di latte vaccino oggi, basta pensare ad un semplice disegno: per ottenere un bicchiere di latte vaccino al giorno per un anno sono necessari 650 metri quadri di terreno, […]

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

Vortice perturbato con impulso Polare in settimana: tanta pioggia e neve fino in pianura!

 Svolta meteo in settimana con l’arrivo dell’impulso polare e con la formazione di un ciclone nel Mediterraneo. Pioverà davvero tanto e il richiamo di aria fredda farà cadere tanta neve sopratutto al centro fino a quote pianeggianti. Saranno giorni da seguire costantemente gli aggiornamenti meteo perchè la pioggia che affliggerà le regioni italiane sarà moltissima. […]

La notte più calda in Australia

La notte più calda in Australia

Un’ondata di caldo estremo ha interessato negli ultimi giorni l’Australia. Nuovi record di temperature sono stati raggiunti in particolare nel settore sud orientale dell’isola.   Da ieri le temperature sono in sensibile diminuzione ma gli ultimi giorni in Australia sono stati particolarmente roventi. Le temperature massime sono state estremamente elevate nel New South Wales, sulla costa […]

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Trovati resti animali in Antartide, potrebbero risalire a migliaia di anni fa

Resti animali e vegetali sono stati rinvenuti nel profondo lago Mercer. I test di laboratorio potrebbero svelare un vero e proprio ecosistema risalente a più di 100.000 anni fa.       I ricercatori si aspettavano di trovare resti di antiche alghe fotosintetiche, invece si sono ritrovati davanti a microscopici resti di animali invertebrati, con […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464