Caldo in nuova intensificazione nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21

Nuova temporanea e breve rimonta dell’anticiclone sub-tropicale sull’Italia, con la risalita di aria molto calda di origine nord-africana in direzione soprattutto delle regioni centrali e meridionali. Attese temperature massime anche oltre i +35°C sulle aree pianeggianti interne del centro-sud. Maggiore instabilità presente al nord.

Come sosteniamo ormai da tempo, nei nostri articoli di analisi meteo, l’Italia in questa prima metà dell’estate 2018 non ha vissuto prolungati periodi anticiclonici. Il tempo, nei prossimi giorni, continuerà a mostrare una certa vivacità sul comparto del Mediterraneo, con l’anticiclone delle Azzorre sempre abbastanza defilato ad ovest in Atlantico e, con la sua propaggine settentrionale, talvolta protesa anche verso le medie-alte latitudini europee. L’anticiclone sub-tropicale nord-africano, seppur abbia subito nelle scorse settimane un innalzamento di latitudine a causa di un ITCZ più settentrionale, non riesce ad imporsi con persistenza sulla nostra Penisola, riducendo sensibilmente la durata delle sue incursioni a non più di qualche giorno e seguite da correnti più instabili di natura nord-atlantica, particolarmente attive sulle regioni centro-settentrionali.

Anche nei prossimi giorni si ripeterà il copione appena descritto, difatti è attesa dapprima una nuova intensificazione del caldo sull’Italia soprattutto al centro-sud, per le giornata di venerdì 20 e sabato 21 luglio, mentre dalla giornata di domenica 22 in avanti, faranno nuovamente ingresso sull’Italia correnti perturbate di natura atlantica e non mancheranno piogge e rovesci in estensione anche al centro-sud. Ma su questo ci ritorneremo, ovviamente, nei prossimi articoli previsionali, ora concentriamoci sull’analisi della nuova e breve fase di caldo intenso sulle nostre regioni centro-meridionali :

ECMWF GEOPOT

Configurazione barica, su scala europea, prevista per le primissime ore di sabato 21 luglio 2018. ECMWF -Meteociel -

GFS ITALIA TEMP850

Distribuzione termica a 850hpa (1450 mt) prevista per le ore pomeridiane di sabato 21 luglio. GFS – Meteociel -

Notiamo dalle immagini modellistiche, allegate poco sopra, temperature a 850hpa (1450 mt) uguali e superiori a +20°C, geopotenziali a 500hpa abbastanza alti specie al centro e al sud, e temperature che, per le giornate di venerdì 20 e sabato 21, tenderanno a toccare diffusamente valori di +34/+35°C sulle zone pianeggianti interne centro-meridionali. Le regioni più calde saranno Sicilia, Sardegna, Puglia, Calabria, Basilicata con valori massimi che toccheranno punte comprese tra +37/+40°C sulle aree pianeggianti interne di Foggiano, Barese, Cosentino, Catanese, Materano, Nuorese, Olbiese, come possiamo apprezzare dalla seguente cartina modellistica :

GFS TEMP 2 MT

Distribuzione termica a 2 mt prevista per le ore centrali di sabato 21 luglio. GFS – Meteociel -

Al nord avremo temperature massime non oltre i +30°C, ad eccezione dell’Emilia-Romagna dove si toccheranno punte di +32/+33°C. Inoltre, tra la giornata di venerdì 20 e sabato 21, il tempo tenderà già a peggiorare al nord con piogge e rovesci, che potrebbero estendersi dalle aree alpine a quelle di pianura a partire dal pomeriggio/sera di venerdì. Al centro e al sud, invece, il cielo si presenterà in queste due giornate sereno o poco nuvoloso con ampissimo soleggiamento.

Articolo di Alberto Fucci del 18 Luglio 2018 alle ore 19:16

Altre Notizie Meteo

Inquinamento: Italia al primo posto in Europa per morti premature

Inquinamento: Italia al primo posto in Europa per morti premature

L’Italia detiene il primato europeo per morti premature da biossido di azoto e ozono, con una media di 100 decessi al giorno.     Secondo i dati dell’Istituto per la Protezione Ambientale, sono 12.482 i siti contaminati da scorie tossiche, con un record di 3.733 casi in Lombardia. Non si parla più solo di Terra […]

Nuova neve in arrivo nei prossimi giorni, al nord probabile persino in pianura

Nuova neve in arrivo nei prossimi giorni, al nord probabile persino in pianura

Un nuovo impulso di aria fredda proveniente da est si muoverà verso l’Europa occidentale ed il Mediterraneo, andando a scontrarsi con l’aria mite ed umida proveniente dall’Atlantico. Ne scaturiranno piogge e nevicate che interesseranno il nostro paese, specialmente tra le giornate di giovedì e venerdì. La previsione del modello ICON-EU mostrata nell’immagine sottostante contiene il campo […]

Ondata di gelo negli Stati Uniti: la neve e il ghiaccio arrivano fino al Carolina! [VIDEO]

Ondata di gelo negli Stati Uniti: la neve e il ghiaccio arrivano fino al Carolina! [VIDEO]

Le incursioni fredde e invernali quest’anno non si sono fatte attendere negli Stati Uniti. La prima di quest’anno fu addirittura ad ottobre. Prima gli Stati centrali, poi il nord-est americano, queste ultime ore si è raggiunto anche il sud. L’ondata nevosa si è spinta fin sulle aree della Carolina, portando accumuli fino a mezzo metro. […]

Aria fredda sulla nostra Penisola: nevicate fino a quote collinari!

Aria fredda sulla nostra Penisola: nevicate fino a quote collinari!

L’annunciata irruzione artica sta interessando parzialmente, dalla giornata di domenica, anche la nostra Penisola. Le temperature sono calate nettamente e la neve sta scendendo fino a quote collinari al centro-sud! Come da noi annunciato da tempo (dalla fine di novembre), l’inizio della seconda decade di Dicembre sarebbe stata contrassegnata da una configurazione barica, su scala […]

Maltempo in Puglia. Segnali di un’inverno che si risveglia

Maltempo in Puglia. Segnali di un’inverno che si risveglia

E’ iniziato da pochi giorni l’inverno meteorologico e stranamente in linea con il periodo si palesano i primi segnali di un “risveglio” della stagione fredda. In un’ottica di cambiamento climatico, con i mari sempre più miti e continue notizie di “record termici” perennemente rinnovati, queste notizie ci danno sollievo…o forse ci illudono! Mentre l’Italia vive […]

Ventata invernale sull’Italia in settimana: sole, pioggia e neve accompagnati da tanto freddo!

Ventata invernale sull’Italia in settimana: sole, pioggia e neve accompagnati da tanto freddo!

La settimana parte piuttosto stabile con tanto sole e poche piogge residue all’estremo sud. L’aria più fredda inizia a farsi sentire un pò in tutte le regioni. Da martedì caleranno in termometri un pò ovunque. Mercoledì pomeriggio il freddo si unirà al maltempo e questo porterà piogge e nevicate fino a bassa quota al centro […]

Clima : Novembre 2018 più caldo della norma su gran parte dell’Europa!

Clima : Novembre 2018 più caldo della norma su gran parte dell’Europa!

Il mese, da poco concluso, ha fatto registrare anomalie mensili termiche positive su gran parte dell’Europa e anche sulla nostra Penisola, fino a +3/+4°C. Il mese di Novembre è terminato con anomalie termiche mensili positive su quasi tutta l’Europa, e la nostra Penisola non ha fatto eccezione. Mese nel complesso molto mite sull’Italia, anticiclonico nella […]

Perturbazioni e bel tempo si alterneranno nel Weekend dell’Immacolata: ecco dove!

Perturbazioni e bel tempo si alterneranno nel Weekend dell’Immacolata: ecco dove!

Come abbiamo ampiamente anticipato in questi giorni, il weekend dell’Immacolata sarà davvero movimentato. Una serie di perturbazioni passeranno velocemente sulla nostra Penisola. Giovedì la prima, poi una pausa venerdì con sole e stabilità, poi nuovamente un pò di maltempo sabato 8 soprattutto al centro-sud, ed infine una domenica che sarà prima stabile e soleggiata ed […]

Cronaca meteo : tempeste di neve in Islanda, oltre 1 metro in sole 24 ore!

Cronaca meteo : tempeste di neve in Islanda, oltre 1 metro in sole 24 ore!

Primi giorni del mese di Dicembre contraddistinti da fortissime nevicate sull’Islanda, con accumulo di ben 105 cm in sole 24 ore nella città di Akureyri! Inverno sugli scudi in Islanda in questo avvio di Dicembre. L’isola è stata interessata, a partire dal 30 novembre, da profondissimi vortici depressionari nord-atlantici accompagnati dalla discesa di aria gelida […]

Violento terremoto in Nuova Caledonia, numerose scosse

Violento terremoto in Nuova Caledonia, numerose scosse

Il sisma di magnitudo 7.5 ha colpito al largo della Nuova Caledonia. A seguire diverse scosse intense. Ore critiche per le coste del Pacifico.   Alle 15:18 ora locale – 05:18 in Italia – un violento sisma di magnitudo 7.5 sulla scala Richter ha colpito a largo della Nuova Caledonia, nel Pacifico meridionale. Secondo i […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464