I mari europei sono avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche

Tre quarti delle aree esaminate mostrano una forte contaminazione da sostanze tossiche, con un picco nel Mar Baltico.

I mari europei continuano ad essere avvelenati da metalli pesanti e sostanze chimiche pericolose. Lo afferma un rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente, secondo il quale oltre tre quarti delle aree analizzate risultano contaminati. Secondo lo studio, il mare più colpito è il Baltico, dove il 96% delle aree esaminate mostra livelli allarmanti di sostanze nocive, a seguire il Mar Nero con il 91% e il Mediterraneo con l’87% contaminato. L’Atlantico nord-orientale mostra livelli pericolosi di sostanze chimiche o metalli pesanti nel 75% delle aree valutate.

L’introduzione di divieti e restrizioni su molte sostanze tossiche – quali ad esempio il pesticida DDT e metalli come cadmio e mercurio – ha portato a dei miglioramenti nella maggior parte delle aree esaminate, che hanno reso possibile una ripresa riproduttiva per alcune specie – come l’aquila di mare coda bianca nel Baltico, il cui declino era dovuto proprio al DDT. Ma sono ancora molte le sostanze chimiche presenti in questi mari, perché continuano ad essere utilizzate in maniera indiscriminata o perché una volta entrate in contatto con l’acqua continuano a fluire per lunghissimo tempo. Senza contare che alle restrizioni imposte su alcune sostanze possono seguire nuove contaminazioni pericolose, come sottolinea l’autore principale del rapporto Johnny Reker: “ogni due minuti e mezzo viene creata una nuova sostanza chimica e non ne conosciamo gli effetti […] Arrivano sempre nuovi farmaci e vengono gettati nelle acque reflue”, ha affermato.

Un esempio dell’impatto della tossicità dei mari sulla salute umana e marina è riportato da studi sul calo della fertilità in alcune zone interessate. Non è facile stabilire un nesso causale tra contaminanti specifici e riduzione della fertilità, ha affermato Reker. “Tuttavia, i risultati dei test indicano la presenza di interferenti endocrini nell’ambiente, che sono potenziali responsabili della riduzione di fertilità. Anche la diossina e gli ftalati della plastica sono interferenti endocrini riscontrabili in questi mari, i cui effetti  – specialmente nel caso della diossina accumulata nei pesci – si ritengono strettamente collegati all’insorgenza di tumori, malattie del feto e influenze negative sul sistema immunitario.

Articolo di Erika del 16 Maggio 2019 alle ore 20:27

Altre Notizie Meteo

Verso il “picco” dell’ondata di caldo, ma da giovedì temporali in aumento!

Verso il “picco” dell’ondata di caldo, ma da giovedì temporali in aumento!

E’ in corso una nuova intensa ondata di caldo, specie al centro-sud, con temperature massime localmente fino a +37/+38°C. Temporali al nord, specie sulle zone alpine e prealpine, ma da giovedì aumento dell’instabilità anche sulle zone interne del centro e parte del sud. L’ultima decade di Agosto e dell’estate meteorologica è cominciata con una nuova […]

Dopo giugno, anche luglio 2019 è il più caldo dall’inizio delle misurazioni

Dopo giugno, anche luglio 2019 è il più caldo dall’inizio delle misurazioni

Purtroppo non è più una sorpresa. Anche gli ultimi dati di temperatura, sia su scala globale che locale, forniscono nuovi drammatici record. Il mese di luglio, infatti, conferma un trend ormai decennale facendo registrare un nuovo record dell’anomalia termica rispetto alle temperature medie del XX secolo. Il grafico mostra le anomalie termiche dei mesi di […]

Un’onda gravitazionale ha attraversato la Terra. A generarla una catastrofe cosmica

Un’onda gravitazionale ha attraversato la Terra. A generarla una catastrofe cosmica

Il segnale rilevato la sera del 14 agosto potrebbe essere stato causato da una stella di neutroni inghiottita da un buco nero. La sera del 14 agosto, alle 23:11 ora italiana, un’onda gravitazionale ha attraversato la Terra, suscitando interrogativi tra gli esperti sulla natura di questo fenomeno. Secondo le prime analisi, la causa potrebbe essere […]

Il leone non è più forte come una volta. E la colpa è dell’uomo.

Il leone non è più forte come una volta. E la colpa è dell’uomo.

La caccia secolare ha reso il grande felino geneticamente più debole e vulnerabile. Il re della savana potrebbe non essere più degno di questo nome. La sopravvivenza del grande felino celebre per la sua forza è sempre più a rischio, poiché le difese del suo DNA si stanno abbassando. La caccia ai leoni, come ad […]

Weekend infuocato con sole e temperature in aumento: settimana prossima e Ferragosto in bilico!

Weekend infuocato con sole e temperature in aumento: settimana prossima e Ferragosto in bilico!

Ultime ore ancora un pò movimentate tra centro e nord, ma poi sarà l’ora dell’anticiclone. La puntata africana attesa al Sud nelle prossime 24-48 ore sarà solo l’inizio di una nuova e più intensa fase di forte caldo che arriverà sull’Italia a partire dal weekend. Tutto dovuto all’approfondimento di una saccatura atlantica sulla Spagna incurverà […]

Vacanze plastic-free: 7 modi per ridurre la plastica in viaggio

Vacanze plastic-free: 7 modi per ridurre la plastica in viaggio

Un turismo attento all’ambiente è sicuramente più gradito dal nostro pianeta. Basta avere qualche piccolo accorgimento. Quando si pensa alle vacanze le priorità sono certamente il relax, il divertimento, la scoperta di luoghi nuovi e magari lunghe escursioni. Ma ciò che per noi è all’insegna della spensieratezza può essere davvero nocivo per l’ambiente, più di […]

Analisi medio termine: ondata di caldo estremo in arrivo, oltre +40° al centro-sud!

Analisi medio termine: ondata di caldo estremo in arrivo, oltre +40° al centro-sud!

A partire dal weekend e almeno fino al 14 Agosto è previsto un ulteriore e netto rinforzo dell’anticiclone sub-tropicale sull’Italia, soprattutto al centro-sud, con la risalita di una massa d’aria rovente proveniente dall’entroterra nord-africano. Temperature massime localmente anche oltre i +40° sulle aree pianeggianti interne del centro-sud! L’estate 2019, meteorologicamente parlando, sta per entrare nella […]

Ad agosto arriva la “Superluna Nera”

Ad agosto arriva la “Superluna Nera”

Il 30 agosto la luna sarà nuova per la seconda volta in un mese e si troverà anche al perigeo. Un evento raro e affascinante che “oscurerà” il nostro cielo. La Luna Nera o Black Moon è un fenomeno astronomico che si ripete ogni 32 mesi circa e che quest’anno, alla fine di agosto, si […]

Mercoledì e giovedì con piogge e rovesci al nord e su parte del centro, ecco dove!

Mercoledì e giovedì con piogge e rovesci al nord e su parte del centro, ecco dove!

La coda di una perturbazione atlantica, lambirà nei prossimi 2 giorni le regioni settentrionali e parte di quelle centrali, provocando un lieve e temporaneo indebolimento dell’anticiclone sub-tropicale, nonché l’insorgenza di piogge e rovesci temporaleschi. Tempo stabile e crescendo di caldo, invece, al centro-sud! Estate in forma smagliante sulla nostra Penisola che si appresterà a vivere, […]

Tendenza meteo inizio agosto fino a Ferragosto: sarà confermato un mese simil luglio?

Tendenza meteo inizio agosto fino a Ferragosto: sarà confermato un mese simil luglio?

L’anticiclone rimane ben saldo sull’Europa centro-meridionale e sul Mediterraneo centrale, favorendo tempo più stabile, anche se con qualche insidia al Nord dove è atteso qualche temporale nei prossimi giorni, diretto nel weekend verso il medio Adriatico. Le temperature si manterranno su valori tipicamente estivi, salvo una temporanea fiammata nordafricana al Sud a ridosso del weekend. […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464