Nuova settimana partita tra forte maltempo e caldo estivo: cosa accadrà nei prossimi giorni?

La perturbazione in atto da tre giorni continua a portar piogge sul settore nord occidentale italiano. Dopo una notte ricca di accumuli, il maltempo insisterà così sugli stessi settori, in particolare su alto Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia centro-occidentale, Liguria tra Savonese e Genovese. Qualche pioggia anche sull’ovest dell’Emilia e sul Veneto occidentale, ma di intensità debole e tendente ad esaurirsi in giornata. In serata/nottata il maltempo inizierà ad attenuarsi anche al Nord-ovest, pur con la persistenza di cieli nuvolosi. Sul resto d’Italia proseguiranno condizioni di stabilità con tempo in gran parte soleggiato con clima mite.

Ma la nuova settimana parte con una caratteristica ben precisa: un vortice di bassa pressione posizionato sul settore occidentale europeo, che si muoverà lentamente verso levante coinvolgendo gradualmente anche il Mediterraneo centrale. Il vortice ciclonico nei prossimi giorni si formerà grazie ad un cut-off della saccatura atlantica e si isolerà sulla penisola iberica traendo energia dal richiamo di correnti calde dal nord Africa. Il maltempo interesserà diffusamente il settore iberico e le Baleari interessando a inizio settimana anche le nostre regioni Nordoccidentali.

In una seconda fase il minimo formatosi sulle Baleari si muoverà molto lentamente verso levante. Tra mercoledì e giovedì il tempo quindi peggiorerà sulla Sardegna e le regioni di Nord-ovest con piogge e temporali. Successivamente il vortice tenderà a portarsi verso sud ma sarà ostacolato nel suo cammino verso il resto della Penisola dall’anticiclone di blocco sull’Europa orientale.

INIZIO SETTIMANA CON BRUTTO TEMPO IN AZIONE AL NORD-OVEST, SUD TORNA IL CALDO ESTIVO

La notte appena trascorsa non è stata semplice per le regioni del nord-ovest, e non lo sarà nemmeno per tutta la giornata di lunedì. Ancora grossi accumuli previsti su tutto il settore occidentale fin sulla Toscana. Nuvoloso sul resto del nord. Tanto sole e caldo nelle restanti regioni italiane, interessate da un flusso di aria proveniente dal nord-Africa e che farà impennare ancora in termometri in molte aree oltre i 27°.

GIORNI SEGUENTI TRA PAUSA E NUOVA PERTURBAZIONE

Martedì 22 sarà una giornata transitoria vera e propria. Migliora finalmente su tutta la fascia settentrionale soprattutto dal pomeriggio. Soleggiato invece su tutte le altre regioni. Temperature ancora fuori periodo e molto alte.

Mercoledì 23 nuova svolta meteo. Da ovest, dalle Baleari per esattezza, giungerà una linea temporalesca piuttosto intensa tra pomeriggio e sera capace di coinvolgere in precipitazioni forti e persistenti le aree più occidentali della Penisola come la Liguria e il piemonte oltre che la Sardegna. Nel contempo aria piuttosto calda di matrice africana continuerà a far alzare i termometri delle regioni centro meridionali dove le temperature saranno elevate.

Giovedì 24 sarà una giornata molto particolare perchè avremo forti temporali al centro del mar Tirreno proprio perchè il fronte temporalesco cercherà di avanzare verso est, ma troverà ad opposizione un forte anticiclone con radici sull’Est Europa e quindi non riuscirà ad avanzare. Tale situazione potrebbe quindi far restare a secco ancora il sud Italia peninsulare e interessare invece più direttamente Sicilia e Sardegna con accumuli anche piuttosto importanti. Sarà comunque una previsione che andrà rivista nei prossimi giorni.

Da venerdì al weekend i fenomeni, ancora a tratti forti dovrebbero interessare le Isole Maggiori mentre l’Italia peninsulare dovrebbe restare in condizioni di tempo tutto sommato discreto. Attenzione però perché la situazione è molto delicata, anche piccoli spostamenti verso est o verso ovest del minimo potrebbero far cambiare radicalmente la situazione per alcuni settori.

Articolo di Gerardo Giordano del 21 Ottobre 2019 alle ore 10:26

Altre Notizie Meteo

Serie di perturbazioni interesseranno l’Italia: brevi pause tra un’ondata di maltempo e l’altra!

Serie di perturbazioni interesseranno l’Italia: brevi pause tra un’ondata di maltempo e l’altra!

Il cuore del Mediterraneo è preso di mira da più di 20 giorni e le pause tra una perturbazione e l’altra son veramente corte. Anche questa settimana sarà infatti caratterizzata da nuovi impulsi Atlantici freddi e carichi di maltempo. La bassa pressione che ci ha interessati negli ultimi giorni e che sembrava aver finito la […]

Questa mega-discarica cinese avrebbe dovuto chiudere nel 2044, ma ha già raggiunto il limite massimo

Questa mega-discarica cinese avrebbe dovuto chiudere nel 2044, ma ha già raggiunto il limite massimo

Una delle più grandi discariche della Cina è stata chiusa perché ha raggiunto la capienza massima 25 anni prima del previsto. A nord ovest della città di Xi’an, in Cina,  c’è una delle più grandi discariche del paese, chiamata Jiangcungou. L’enorme discarica, aperta nel 1944, si estende per 700.000 metri quadri, è profonda 150 metri […]

Cronaca meteo: domenica di forte maltempo tra nubifragi, rischi esondazioni e valanghe sulle Alpi!

Cronaca meteo: domenica di forte maltempo tra nubifragi, rischi esondazioni e valanghe sulle Alpi!

Domenica di marcato maltempo sull’Italia, come era nelle attese, con disagi e diverse criticità: forti nubifragi, fiumi in piena con rischi esondazioni, abbondanti nevicate sulle Alpi con valanghe in Alto Adige! Ennesima giornata di marcato maltempo per l’Italia, messa a dura prova ormai dagli inizi di novembre con l’arrivo di forti perturbazioni atlantiche in serie. […]

Meteo lunedì 18 novembre: parziale miglioramento, ma dal pomeriggio ripeggiora al centro-nord

Meteo lunedì 18 novembre: parziale miglioramento, ma dal pomeriggio ripeggiora al centro-nord

Giornata inizialmente di parziale tregua del maltempo sulla nostra Penisola, una tregua però molto breve in quanto già dalle ore pomeridiane peggiorerà nuovamente al centro-nord con nuove piogge, rovesci e nevicate sulle Alpi. Giornata asciutta al sud. Perturbazione che va, perturbazione che viene: l’Italia continua ad essere “terra di conquista” per le perturbazioni atlantiche che […]

Stasera occhi al cielo per le Leonidi, le stelle cadenti di novembre

Stasera occhi al cielo per le Leonidi, le stelle cadenti di novembre

La pioggia di meteore raggiungerà il picco nella notte tra il 17 e il 18 novembre. A partire dalla prima metà di novembre di ogni anno lo sciame meteorico generato dalla cometa Temple-Tuttle è attraversato dalla Terra, fino alla fine del mese. Parliamo delle Leonidi, le stelle cadenti di novembre, il cui picco massimo quest’anno […]

Meteo domenica 17 novembre: forte maltempo su gran parte d’Italia

Meteo domenica 17 novembre: forte maltempo su gran parte d’Italia

Domenica di maltempo su gran parte della nostra Penisola: piogge, rovesci temporaleschi anche forti, copiose nevicate sulle Alpi e Appennino centro-settentrionale, venti sostenuti. Atteso nuovo picco di acqua alta a Venezia in tarda mattinata. La perturbazione atlantica, in ingresso sulla nostra Penisola, ha generato un minimo di bassa pressione, ubicato attualmente sul Tirreno centro-settentrionale. Tale […]

Turismo spaziale: un sogno per miliardari, ma quanto sarebbe devastante per il Pianeta?

Turismo spaziale: un sogno per miliardari, ma quanto sarebbe devastante per il Pianeta?

Secondo uno studio recente un solo viaggio nello spazio equivarrebbe a quasi 400 voli transatlantici. Il fiorente settore del turismo spaziale, favorito da molti miliardari perlopiù statunitensi, potrebbe rivelarsi catastrofico per la crisi climatica, con gravi conseguenze sulle emissioni globali. Quello che è il sogno di molti, peraltro non lontano dalla realizzazione, rappresenterebbe un disastro […]

Meteo sabato 16 novembre: ulteriore peggioramento al centro-nord con forte maltempo

Meteo sabato 16 novembre: ulteriore peggioramento al centro-nord con forte maltempo

Nuova recrudescenza dei fenomeni in giornata, con piogge e forti rovesci dapprima soprattutto sulle regioni centrali, in successiva risalita in serata fino al nord-est. Continua il forte maltempo sull’Italia, a causa dell’ennesima perturbazione atlantica da ovest che genererà condizioni di ulteriore e diffuso maltempo, nella giornata odierna, dapprima sulle regioni centrali soprattutto, con temporanea e […]

Indonesia: la catena alimentare avvelenata dai rifiuti di plastica occidentali

Indonesia: la catena alimentare avvelenata dai rifiuti di plastica occidentali

Livelli estremi di tossine sono stati rilevati nelle aree situate attorno agli scarichi dei rifiuti e negli alimenti destinati al consumo umano. Un’allarmante concentrazione di diossina e prodotti chimici è stata riscontrata in campioni di uova di gallina esaminati nelle aree situate attorno agli scarichi di rifiuti di plastica in Indonesia. Il livello di tossicità […]

Venezia: il rinforzo dei venti di scirocco sta determinando un nuovo picco di acqua alta

Venezia: il rinforzo dei venti di scirocco sta determinando un nuovo picco di acqua alta

Il 12 novembre Venezia ha sperimentato un valore record di acqua alta: martedì notte l’acqua ha raggiunto i 187 cm, valore di poco inferiore a quello di 194 cm registrato nel 1966. Nei giorni successivi la marea si è mantenuta su livelli molto alti e in questi minuti è atteso un nuovo picco, che dovrebbe […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464