Nuova settimana partita tra forte maltempo e caldo estivo: cosa accadrà nei prossimi giorni?

La perturbazione in atto da tre giorni continua a portar piogge sul settore nord occidentale italiano. Dopo una notte ricca di accumuli, il maltempo insisterà così sugli stessi settori, in particolare su alto Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia centro-occidentale, Liguria tra Savonese e Genovese. Qualche pioggia anche sull’ovest dell’Emilia e sul Veneto occidentale, ma di intensità debole e tendente ad esaurirsi in giornata. In serata/nottata il maltempo inizierà ad attenuarsi anche al Nord-ovest, pur con la persistenza di cieli nuvolosi. Sul resto d’Italia proseguiranno condizioni di stabilità con tempo in gran parte soleggiato con clima mite.

Ma la nuova settimana parte con una caratteristica ben precisa: un vortice di bassa pressione posizionato sul settore occidentale europeo, che si muoverà lentamente verso levante coinvolgendo gradualmente anche il Mediterraneo centrale. Il vortice ciclonico nei prossimi giorni si formerà grazie ad un cut-off della saccatura atlantica e si isolerà sulla penisola iberica traendo energia dal richiamo di correnti calde dal nord Africa. Il maltempo interesserà diffusamente il settore iberico e le Baleari interessando a inizio settimana anche le nostre regioni Nordoccidentali.

In una seconda fase il minimo formatosi sulle Baleari si muoverà molto lentamente verso levante. Tra mercoledì e giovedì il tempo quindi peggiorerà sulla Sardegna e le regioni di Nord-ovest con piogge e temporali. Successivamente il vortice tenderà a portarsi verso sud ma sarà ostacolato nel suo cammino verso il resto della Penisola dall’anticiclone di blocco sull’Europa orientale.

INIZIO SETTIMANA CON BRUTTO TEMPO IN AZIONE AL NORD-OVEST, SUD TORNA IL CALDO ESTIVO

La notte appena trascorsa non è stata semplice per le regioni del nord-ovest, e non lo sarà nemmeno per tutta la giornata di lunedì. Ancora grossi accumuli previsti su tutto il settore occidentale fin sulla Toscana. Nuvoloso sul resto del nord. Tanto sole e caldo nelle restanti regioni italiane, interessate da un flusso di aria proveniente dal nord-Africa e che farà impennare ancora in termometri in molte aree oltre i 27°.

GIORNI SEGUENTI TRA PAUSA E NUOVA PERTURBAZIONE

Martedì 22 sarà una giornata transitoria vera e propria. Migliora finalmente su tutta la fascia settentrionale soprattutto dal pomeriggio. Soleggiato invece su tutte le altre regioni. Temperature ancora fuori periodo e molto alte.

Mercoledì 23 nuova svolta meteo. Da ovest, dalle Baleari per esattezza, giungerà una linea temporalesca piuttosto intensa tra pomeriggio e sera capace di coinvolgere in precipitazioni forti e persistenti le aree più occidentali della Penisola come la Liguria e il piemonte oltre che la Sardegna. Nel contempo aria piuttosto calda di matrice africana continuerà a far alzare i termometri delle regioni centro meridionali dove le temperature saranno elevate.

Giovedì 24 sarà una giornata molto particolare perchè avremo forti temporali al centro del mar Tirreno proprio perchè il fronte temporalesco cercherà di avanzare verso est, ma troverà ad opposizione un forte anticiclone con radici sull’Est Europa e quindi non riuscirà ad avanzare. Tale situazione potrebbe quindi far restare a secco ancora il sud Italia peninsulare e interessare invece più direttamente Sicilia e Sardegna con accumuli anche piuttosto importanti. Sarà comunque una previsione che andrà rivista nei prossimi giorni.

Da venerdì al weekend i fenomeni, ancora a tratti forti dovrebbero interessare le Isole Maggiori mentre l’Italia peninsulare dovrebbe restare in condizioni di tempo tutto sommato discreto. Attenzione però perché la situazione è molto delicata, anche piccoli spostamenti verso est o verso ovest del minimo potrebbero far cambiare radicalmente la situazione per alcuni settori.

Articolo di Gerardo Giordano del 21 Ottobre 2019 alle ore 10:26

Altre Notizie Meteo

Meteo sabato 6 giugno: generale miglioramento con un pò di instabilità diurna

Meteo sabato 6 giugno: generale miglioramento con un pò di instabilità diurna

Giornata caratterizzata da un generale miglioramento con alternanza di sole e nubi, eccetto qualche locale rovescio diurno sulle aree alpine, prealpine e al sud. Temperature di qualche grado al di sotto della norma al centro-sud. La perturbazione atlantica, che nella giornata di venerdì ha provocato condizioni di marcato maltempo sulle nostre regioni centro-meridionali, tenderà ad […]

Giornata mondiale dell’Ambiente: dalle locuste alla pandemia, i segnali di un Pianeta che soffre

Giornata mondiale dell’Ambiente: dalle locuste alla pandemia, i segnali di un Pianeta che soffre

Tempo di lettura: 2 minuti. “It’s time for Nature”: è questo lo slogan della Giornata mondiale dell’Ambiente 2020 che si celebra oggi, 5 giugno, dedicato alla Biodiversità e all’importanza di preservarla, ora più che mai. L’Onu ricorda che la biodiversità è “la base che sostiene la vita sulla terra e nell’acqua” e che la natura […]

Meteo venerdì 5 giugno: forte maltempo al centro-sud, migliora al nord

Meteo venerdì 5 giugno: forte maltempo al centro-sud, migliora al nord

Giornata caratterizzata da intenso maltempo al centro-sud con piogge e rovesci temporaleschi anche di forte intensità, migliora al nord. Temperature in calo a centro-sud. Una forte perturbazione nord-atlantica interessa la nostra Penisola ormai da oltre 24 ore e lo farà anche per la giornata odierna: dopo il forte maltempo di ieri al nord, oggi tocca […]

Disastro ambientale in Siberia, 20mila tonnellate di carburante riversate nei fiumi

Disastro ambientale in Siberia, 20mila tonnellate di carburante riversate nei fiumi

Tempo di lettura: 2 minuti. La cisterna della Norilsk Nickel è collassata in seguito allo scioglimento del permafrost sottostante. È il più grande disastro petrolifero avvenuto in Russia dal 1994. Negli ultimi giorni il fiume Ambarnaya si è tinto di rosso acceso a causa di uno sversamento proveniente da uno stabilimento della Norilsk Nickel, il […]

Primo weekend di giugno con ancora temporali ed aria fresca, il sole ci sarà ma l’estate frena!

Primo weekend di giugno con ancora temporali ed aria fresca, il sole ci sarà ma l’estate frena!

I forti temporali previsti tra la giornata di giovedì e quella di venerdì sono dovuti ad un fronte Atlantico ben organizzato, associato ad una profonda saccatura estesa dalla Groenlandia al mare del Nord, che raggiungerà la nostra Penisola attraversandola interamente. I contrasti termici molto elevati tra la massa d’aria fredda in arrivo e quella preesistente […]

Meteo giovedì 4 giugno: forte maltempo al nord, stabile e soleggiato al sud

Meteo giovedì 4 giugno: forte maltempo al nord, stabile e soleggiato al sud

Giornata caratterizzata da forte maltempo al nord con piogge e rovesci anche forti, stabilità al centro-sud con tempo soleggiato e poche nubi. Temperature in calo al nord, in temporaneo aumento al centro-sud. Una forte perturbazione di origine nord-atlantica interesserà la nostra Penisola nelle prossime 48 ore, apportando un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche dapprima sulle nostre regioni settentrionali per la giornata odierna […]

Sotto la lente nord Italia: piogge e temporali anche forti nella giornata di giovedì

Sotto la lente nord Italia: piogge e temporali anche forti nella giornata di giovedì

Forte maltempo al nord nelle prossime 24 ore con piogge e rovesci temporaleschi anche forti, attesi accumuli pluviometrici localmente elevati! Una forte perturbazione di origine nord-atlantica interesserà la nostra Penisola nelle prossime 48 ore, apportando un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche dapprima sulle nostre regioni settentrionali nella giornata di domani giovedì 4 giugno e poi […]

Cronaca meteo: devastanti e impressionanti grandinate in Lombardia

Cronaca meteo: devastanti e impressionanti grandinate in Lombardia

Nel pomeriggio di martedì 2 giugno violentissime grandinate hanno messo in ginocchio la Lombardia settentrionale, in particolare le province di Lecco, Brescia e Bergamo. Impressionanti immagini da Nembro… Come da previsione sulle nostre regioni settentrionali ad una mattinata di martedì 2 giugno abbastanza soleggiata e con poche nubi ha fatto seguito un cospicuo aumento della […]

Ispra: in Italia la temperatura aumenta di più rispetto al resto del mondo

Ispra: in Italia la temperatura aumenta di più rispetto al resto del mondo

Tempo di lettura: 2 minuti. Crescono anche il consumo di suolo e l’inquinamento elettromagnetico da impianti RTV e telefonia mobile. Le emissioni di gas serra risultano invece in calo.   L’aumento di temperatura in Italia è maggiore rispetto alla media globale, secondo i nuovi dati ambientali Ispra. L’anomalia registrata nel 2018 rispetto alla media 1961-1990 […]

Meteo mercoledì 3 giugno: tra sole, nubi e locali rovesci pomeridiani e serali

Meteo mercoledì 3 giugno: tra sole, nubi e locali rovesci pomeridiani e serali

Giornata caratterizzata da tempo soleggiato al mattino con cielo sereno o poco nuvoloso, nubi in aumento nelle ore pomeridiane con locali piogge e rovesci temporaleschi soprattutto sulle aree alpine, prealpine ed appenniniche. L’Italia è interessata solo parzialmente da un campo di alta pressione, in quanto risente ancora della parziale influenza di una circolazione più instabile […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464