Weekend ritorna l’anticiclone nord-africano: molte aree divise tra sole, caldo e temporali!

Il campo di alta pressione, che da alcuni giorni si è impossessato di buona parte d’Europa e dell’Italia, subirà un attacco nel corso del weekend ad opera di una saccatura depressionaria. Sarà una spina nel fianco per le nostre regioni alpine, poiché dal suo centro si snoderanno impulsi instabili che minacceranno parte del Nord Italia. Sono attesi quindi rovesci e temporali sulle Alpi, che tenderanno poi a sconfinare a parte delle pianure anche con forte intensità. La stessa area di bassa pressione sarà però causa di un richiamo di correnti calde nord africane verso il Mediterraneo centrale, dove resisterà l’anticiclone che si è consolidato in settimana, mantenendo condizioni di bel tempo su tutto il Sud Italia. Ne conseguirà un ulteriore rialzo delle temperature sulle nostre regioni centro-meridionali ma anche sulla Romagna, dove prenderà forma un’intensa ondata di calore.

METEO VENERDI’ 23 Tempo stabile e in larga parte soleggiato, seppur con ancora nubi sparse già al mattino sulla Val Padana e variabilità diurna su Alpi e Appennino settentrionale con alcuni rovesci o temporali pomeridiani in esaurimento in serata. Temperature in ulteriore lieve aumento e caldo anche intenso in Sardegna, dove localmente si potrebbero raggiungere i 37/38°C.

FINE SETTIMANA CARATTERIZZATO DA TEMPERATURE IN AUMENTO E QUALCHE TEMPORALE

L’anticiclone presente sul Mediterraneo centrale e l’Italia, favorirà condizioni di prevalente stabilità atmosferica e riceverà nel corso del weekend un contributo di aria ancora più calda di estrazione africana. Di conseguenza comincerà una nuova ondata di caldo, destinata a durare anche all’inizio della settimana successiva al Centro-Sud. Le temperature torneranno a essere piuttosto elevate, con massime già domenica anche intorno ai 36/38°C su alcune aree della bassa Val Padana, in Puglia, Calabria, Isole maggiori e soprattutto in Sardegna, dove localmente si potrebbero già avvicinare o toccare i 40°C sulle zone interne pianeggianti.

METEO SABATO 24 Tempo stabile e in prevalenza soleggiato su gran parte d’Italia, pur con alcune velature al Centro-Sud e innocue nubi cumuliformi nel pomeriggio lungo l’Appennino. Sulle Alpi invece primi rovesci e temporali già in mattinata tra Valle d’Aosta e alto Piemonte, in estensione in giornata al resto dell’arco alpino ad eccezione del Friuli. Attesi fenomeni localmente forti in giornata su Valle d’Aosta, alto Piemonte, Alpi lombarde, Trentino e Alto Adige con qualche sconfinamento alle pedemontane lombarde orientali. Temperature in aumento con massime fino a 38/39°C sulle zone interne della Sardegna, poco inferiori su Val Padana centro-orientale, zone interne di Toscana, alto Lazio, Tavoliere, Materano e Sicilia centro-orientale. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali intorno alla Sardegna.

METEO DOMENICA 25 Giornata in prevalenza soleggiata o velata su gran parte delle regioni, ma sulle Alpi una certa variabilità sarà presente già al mattino con qualche pioggia su Valle d’Aosta e rilievi piemontesi e lombardi. In giornata intensificazione dell’instabilità con rovesci e temporali sparsi un po’ su tutto l’arco alpino, in sconfinamento alle pianure piemontesi e dell’alta Lombardia, a tratti anche con forte intensità. Temperature in ulteriore aumento su isole maggiori, Sud e versante adriatico, punte localmente superiori a 40°C sulle zone interne sarde. Venti di Scirocco in rinforzo.

Articolo di Gerardo Giordano del 22 Luglio 2021 alle ore 10:47

Altre Notizie Meteo

Meteo venerdì 17 settembre: piogge e rovesci al centro-nord e su parte del sud

Meteo venerdì 17 settembre: piogge e rovesci al centro-nord e su parte del sud

Giornata instabile su gran parte del centro-nord e su parte del sud con piogge e rovesci su Emilia-Romagna, basso Veneto, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo occidentale, Campania. La nostra Penisola sarà interessata, per la giornata odierna, da un impulso perturbato atlantico che apporterà instabilità su gran parte del centro-nord e su parte del sud con piogge […]

Il buco dell’ozono è diventato più esteso dell’Antartide

Il buco dell’ozono è diventato più esteso dell’Antartide

Durante quest’anno, lo strato di ozono presente nell’atmosfera terrestre si è sempre più assottigliato, fino a presentare una superficie danneggiata che risulta essere più estesa di quella dell’intero Antartide. Nelle ultime ore il Sentinel 5p, uno dei satelliti del programma della Commissione Europea Copernicus, ha registrato dati estremamente preoccupanti per quel che riguarda il buco […]

Gli incendi in Australia hanno causato una gigantesca fioritura di alghe mortali

Gli incendi in Australia hanno causato una gigantesca fioritura di alghe mortali

Tempo di lettura: 2 minuti. La crescita rapida ed esponenziale di fitoplancton minaccia gli ecosistemi marini e può avere impatti a lungo termine sull’oceano e sul clima. Oltre a costituire un pericolo immediato per gli esseri viventi e il territorio, gli incendi boschivi possono avere conseguenze a lungo termine, anche di vasta portata. È il […]

Plastica e crisi climatica: quali sono le multinazionali che inquinano di più

Plastica e crisi climatica: quali sono le multinazionali che inquinano di più

Tempo di lettura: 2 minuti. Il mercato della plastica monouso è in costante espansione e favorisce non solo la produzione di rifiuti nell’ambiente, ma anche l’industria dei combustibili fossili. Coca Cola, PepsiCo e Nestlè tra le peggiori aziende a livello mondiale nel contributo alla crisi climatica. È quanto afferma il nuovo rapporto di Greenpeace riguardo […]

Weekend con altro impulso instabile: piogge, nuvole, temporali contro la stabilità, in quali aree?

Weekend con altro impulso instabile: piogge, nuvole, temporali contro la stabilità, in quali aree?

L’impulso instabile in transito oggi giovedì 16 sulle regioni centrali e soprattutto settentrionali sarà seguito da un flusso di correnti da ovest-sud-ovest che nella giornata di domani venerdì 17 penalizzeranno soprattutto le regioni tirreniche centro-settentrionali. Inizialmente coinvolto anche il Nord, tra Emilia e Triveneto, ma in miglioramento con il passare delle ore. Condizioni un po‘ […]

Negli USA i disastri climatici hanno raggiunto livelli mai visti

Negli USA i disastri climatici hanno raggiunto livelli mai visti

Come annunciato dal Presidente Joe Biden in una recente intervista, i danni causati dai disastri climatici sul suolo statunitense costeranno al Paese oltre 100 miliardi di dollari. Dopo una delle estati peggiori della storia dal punto di vista climatico, ogni Stato si vede ora costretto a fare i conti con i danni ambientali subiti dall’inizio […]

Meteo giovedì 16 settembre: rovesci al centro-nord, in prevalenza stabilità e sole al sud

Meteo giovedì 16 settembre: rovesci al centro-nord, in prevalenza stabilità e sole al sud

Giornata caratterizzata da instabilità al nord e su parte del centro con piogge e rovesci sparsi; in prevalenza stabile e soleggiato al sud. Temperature in ulteriore rialzo al sud, in lieve calo al nord e su parte del centro. Le nostre regioni centro-meridionali, sono interessate da un campo di alta pressione sub-tropicale che garantirà, per la […]

I giorni di caldo estremo sono raddoppiati in 10 anni

I giorni di caldo estremo sono raddoppiati in 10 anni

Nell’ultimo decennio le giornate che hanno segnato temperature estreme sono passate da 14 a 26 l’anno: valori record rispetto ai valori del periodo 1980-2009. Altri dati record riguardanti il riscaldamento globale: i giorni di caldo estremo sono diventati 26 all’anno, aumentando quasi del doppio negli ultimi 10 anni. Mentre negli ultimi vent’anni dello scorso secolo […]

Raffreddare il pianeta con la geoingegneria, il piano degli scienziati

Raffreddare il pianeta con la geoingegneria, il piano degli scienziati

Tempo di lettura: 2 minuti. Una tecnologia che si ispira alle tracce rilasciate dalle navi sull’oceano. Il cambiamento climatico è ormai un fenomeno inequivocabile, difficile da negare, che stiamo tentando di contenere. Finora, però, non sembra che abbiamo trovato un modo efficace per affrontarlo, mentre le emissioni di gas serra continuano ad aumentare e il […]

Meteo mercoledì 15 settembre: sole al centro-sud, più nubi al nord con qualche pioggia

Meteo mercoledì 15 settembre: sole al centro-sud, più nubi al nord con qualche pioggia

Giornata caratterizzata da tempo in prevalenza stabile e soleggiato al centro-sud, maggiori nubi al nord con qualche locale pioggia, soprattutto su Alpi e Prealpi. Temperature stazionarie al centro e al sud, in lieve calo al nord. La nostra Penisola, segnatamente le nostre regioni centro-meridionali, è interessata da un campo di alta pressione sub-tropicale che garantirà, per […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464

Privacy Policy Cookie Policy