L’Italia sta vivendo la siccità più grave degli ultimi 70 anni

La crisi potrebbe portare al razionamento delle risorse idriche anche per i cittadini.

Il rischio di desertificazione dei terreni sta aumentando in modo preoccupante in Italia, che sta vivendo la siccità più grave degli ultimi 70 anni. L’acqua salata dell’Adriatico sta risalendo dalla foce del Po contaminando le falde sotterranee e mettendo a rischio l’agricoltura del paese. La crisi sta spingendo gli agricoltori a pensare a colture sostitutive per ridurre il consumo di acqua.

Oggi la portata del fiume Po è ai minimi storici, arrivando ad un sesto del suo livello normale. Nel frattempo l’Adriatico è già risalito di 17 km dalla foce, con l’acqua salata che raggiunge le falde sotterranee contaminando i terreni coltivabili e conducendoli alla desertificazione. La situazione è così drammatica che alcuni campi sono stati già abbandonati, mentre potrebbe rendersi necessario il razionamento dell’acqua anche nelle abitazioni.

La grave siccità in corso è il risultato di un inverno con precipitazioni estremamente scarse, fino a -40% rispetto alla media, secondo quanto riportato dal CNR. Anche la neve in montagna si è ridotta significativamente, con -60% di precipitazioni rispetto alla media, secondo l’Osservatorio Europeo per la Siccità (EDO). A seguire i mesi primaverili hanno confermato la tendenza, con maggio che è stato il più caldo di sempre dal 1800 ad oggi.

Per gli esperti è plausibile che le condizioni attuali siano legate al cambiamento climatico. Un tale deficit idrico difficilmente potrà essere ripristinato nella stagione estiva, periodo in cui si attendono temperature più alte e le coltivazioni richiedono maggiore irrigazione. I timori crescono soprattutto per le ripercussioni sulla Pianura Padana, dove risiete il 40% del Pil agricolo italiano.

Alla crisi delle coltivazioni meno redditizie, che coinvolge tutto il Paese, si aggiungono i rincari dell’energia legati alla guerra in Ucraina, in un quadro che, almeno nei mesi estivi, può solo peggiorare. A tal proposito Coldiretti e Anbi stanno elaborando un progetto immediato per realizzare una rete di piccoli invasi a basso impatto paesaggistico e diffusi su tutto il territorio, per poter distribuire l’acqua ai cittadini, l’industria e l’agricoltura a seconda delle necessità.

Per salvare i raccolti e la produzione alimentare sempre più a rischio, Confagricoltura sta pensando ad azioni coordinate con gli altri Paesi europei, poiché la crisi coinvolge tutto il continente.

Articolo di Erika del 16 Giugno 2022 alle ore 17:13

Altre Notizie Meteo

Due scosse sismiche registrate a largo del Molise: avvertimenti lungo la costa

Due scosse sismiche registrate a largo del Molise: avvertimenti lungo la costa

Nella notte di oggi 10 agosto, due scosse di terremoto sono state rilevate a largo della costa molisana. Diversi gli avvertimenti, provenienti anche dalla Puglia. Tra l’1:30 e le 2:12 di questa notte, due scosse di terremoto hanno avuto luogo a qualche chilometro dalla costa Molisana. Secondo i dati INGV, la prima scossa ha raggiunto […]

Maltempo in Corea del Sud: non ha mai piovuto così tanto nella storia del paese

Maltempo in Corea del Sud: non ha mai piovuto così tanto nella storia del paese

Le forti piogge torrenziali che stanno colpendo la Corea del Sud hanno dato origine a un record storico: nella capitale Seoul sono caduti 133 mm di acqua. Devastanti i danni. Il bilancio del maltempo in Corea del Sud si fa sempre più pesante: 8 le vittime, 14 i feriti, mentre le intense piogge continuano a […]

Intenso terremoto a largo del Cile: pericolo allerta tsunami.

Intenso terremoto a largo del Cile: pericolo allerta tsunami.

Nel primo pomeriggio di oggi 9 agosto, un’intensa scossa di terremoto è stata registrata a largo della costa del Cile. Poche le segnalazioni, vista la grande distanza dal paese. Alle 12:37 italiane (7:37 ora locale), una forte scossa sismica ha avuto luogo a largo della costa sud-occidentale del Cile. Il terremoto, secondo i dati rilevati […]

Forte scossa sismica in Papua Nuova Guinea: i dati INGV

Forte scossa sismica in Papua Nuova Guinea: i dati INGV

Durante la mattinata di oggi 8 agosto, una forte scossa di terremoto si è verificata in Papua Nuova Guinea, nella provincia della Nuova Britannia Orientale. Al momento, non si hanno notizie su eventuali danni o feriti. Alle 7:37 italiane (16:37 ora locale), un intenso sisma ha avuto luogo in Papua Nuova Guinea, all’interno della provincia […]

Incendio nel Savonese: oltre 400 ettari di bosco in fumo

Incendio nel Savonese: oltre 400 ettari di bosco in fumo

Un vasto incendio è divampato in provincia di Savona: gravi i danni riportati dalle autorità locali, che hanno rilevato oltre 400 ettari di superficie boschiva andati in fumo. Tre gli sfollati, quasi 200 i Vigili del Fuoco e volontari antincendio. Un fitto rogo sta minacciando il Sud-Ovest della provincia di Savona: grave la situazione tra […]

Numerosi incendi in Sicilia: diversi i roghi nel Palermitano

Numerosi incendi in Sicilia: diversi i roghi nel Palermitano

La Sicilia è stata investita da una serie di incendi che stanno colpendo l’intera regione: critica la situazione nel Palermitano, dove i Vigili del Fuoco sono dovuti ricorrere all’utilizzo di Canadair. La forte siccità continua a favorire il divampare di incendi nel nostro paese: nelle ultime giornate, la Sicilia ha dovuto fare i conti con […]

Terremoto in Toscana: segnalazioni dalla provincia di Firenze

Terremoto in Toscana: segnalazioni dalla provincia di Firenze

Nella giornata di oggi 7 agosto, una scossa sismica si è verificata nei pressi di Imbruneta, all’interno della provincia di Firenze. La scossa, avvertita da gran parte della provincia, è stata seguita da un secondo sisma pochi minuti dopo. Alle 12:00 di oggi, una scossa di terremoto ha avuto luogo nel Sud della provincia di […]

Incendio in Puglia: 80 ettari di bosco andati in fumo vicino ad Andria

Incendio in Puglia: 80 ettari di bosco andati in fumo vicino ad Andria

Nella giornata di oggi, un incendio è divampato nella zona di Andria, in Puglia. Diverse strutture sono state evacuate, mentre le fiamme hanno già devastato 80 ettari di superficie. In pericolo il maniero federiciano di Castel del Monte, circondato dal rogo. Un violento incendio ha preso piede in Puglia centrale, in provincia di Andria-Barletta-Trani. Le […]

Fulmine vicino alla Casa Bianca: 3 morti a seguito della caduta di un albero

Fulmine vicino alla Casa Bianca: 3 morti a seguito della caduta di un albero

Tragedia negli Stati Uniti: a Washington D.C., un potente fulmine si è abbattuto in un parco nei pressi della Casa Bianca. Un albero, cadendo, ha colpito e ucciso 3 persone, mentre un’altra è stata ricoverata. Negli ultimi giorni, una forte ondata di maltempo si è abbattuta sul Nord-Est degli Stati Uniti. Oltre a portare violente […]

Scossa di terremoto nel Trevigiano: avvertimenti nel Nord della provincia

Scossa di terremoto nel Trevigiano: avvertimenti nel Nord della provincia

Nella mattinata di oggi 5 agosto, una lieve scossa sismica si è verificata nel Nord della provincia di Treviso: diversi gli avvertimenti, soprattutto nella zona epicentrale. Alle 7:37 di questa mattina, una scossa di terremoto ha avuto luogo in Veneto, all’interno della provincia di Treviso. La scossa, secondo i dati INGV, ha raggiunto una magnitudo […]

Scarica l'app del Meteo in Diretta per iOs o Android e porta il meteo sempre con te, è gratis!

Meteo in diretta - le tue previsioni meteo personalizzate

Copyright 2000-2015 Tutti i diritti riservati
MeteoInDiretta è un progetto Tempo di meteo srl p.i.02241200464

Privacy Policy Cookie Policy